La Papua Nuova Guinea ferita dal Niño

OggiScienza

Irish potato Tamal lower kaugel v2-680x400
AMBIENTE – Mentre il Borneo brucia, avvolto dalle fiamme degli incendi dolosi, in un’altra grande isola il suolo è talmente duro da non lasciare orme, sbriciolandosi al passaggio di una moltitudine di uomini e animali. Donne, anziani e bambini ma anche cani, capre e maiali: in queste settimane le regioni montane della Papua Nuova Guinea sono teatro di un esodo massiccio verso le regioni costiere.

La siccità che ha colpito il Sudest asiatico e l’Oceania vicina è una conseguenza de El Niño, fenomeno climatico che scalda periodicamente le acque dell’Oceano Pacifico occidentale.

Quattro mesi senza pioggia, uniti al gelo, hanno messo in ginocchio la fragile agricoltura di sussistenza, colpendo con maggiore intensità la regione interna delle Terre Alte e in particolare le province di Enga e degli Altopiani meridionali, nelle quali da settembre vige lo stato di emergenza.

Le coltivazioni di taro sono state le prime ad andare perdute, seguite da quelle di patata dolce; l’aridità non ha…

View original post 424 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.