Il punto. Ha cambiato significato?

OggiScienza

22389367255_6ba8a17d76_z
WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Per il solo averne parlato, il Guardian si è beccato nei commenti un “get a life, Guardian” (fatti una vita, Guardian). Un nuovo studio guidato da Celia Klin, professoressa associata di psicologia all’Harpur College, ha mostrato che quando riceviamo un messaggio che termina con un punto abbiamo l’impressione che sia poco sincero.

Certo la punteggiatura è importante. Un “mangiamo nonna!” è molto meno rassicurante di un “mangiamo, nonna!”. Che vi ci ritroviate o no, che quella del punto (su Computers in Human Behavior) vi sembri una scoperta degna di nota o meno, ancora una volta l’idea dei ricercatori è che ci sforziamo in ogni modo per ovviare a una delle mancanze della comunicazione scritta (digitale e non, attenzione). Ovvero l’assenza di un contesto, di un’espressione felice o annoiata del nostro interlocutore, dei suoi occhi che si alzano al…

View original post 494 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.