Il “superorganismo” dei formicai, tra coesione e comportamento attivo

OggiScienza

800px-Fire_ants_01

SCOPERTE – Aggregati di formiche che formano materiali viscosi e un comportamento nei formicai simile a quello di un superorganismo, con tanto di sistema nervoso unico. È quanto emerge da due studi, che hanno studiato il comportamento sociale molto complesso di questi animali.

Le formiche sono insetti estremamente sociali, organizzati in colonie, all’interno delle quali si distinguono formiche riproduttive e lavorative. I singoli individui comunicano generalmente attraverso i feromoni, per esempio per l’approvigionamento di cibo o la segnalazione di un pericolo, e le colonie sembrano essere in grado di prendere decisioni strategiche in modo collettivo.

Uno studio recente, pubblicato su Nature Materials, ha analizzato la capacità di questi insetti di formare aggregati, in particolare il meccanismo di formazione di ponti o zattere realizzate dalle formiche di fuoco, vere architette in questo senso (nel video qui sotto, una colonia costruisce la zattera). La capacità di costruire strutture macroscopiche stabili come ponti per superare tratti…

View original post 543 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.