L’inerzia nella ciotola: come bevono i cani?

OggiScienza

dog-866509_640

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Cani e gatti sono molto differenti tra loro sotto vari aspetti, non ultimo il modo in cui bevono. Se dei piccoli felini ci eravamo già occupati qui, oggi è la volta di Fido: i movimenti all’apparenza poco aggraziati che fa per bere, con gocce d’acqua che finiscono fuori dalla ciotola, ai lati della bocca e lingua ovunque, sono in realtà una strategia a dir poco ottimizzata.

A dirlo sono gli ingegneri della Virginia Tech guidati da Sunghwan Jung, che con simulazioni in laboratorio e una gran collezione di filmati di cani che bevono hanno studiato come l’acqua passa dalla ciotola all lingua e, infine, alla bocca.  I risultati sono stati pubblicati suProceedings of the National Academy of Sciences.

In tutte le osservazioni, 19 cani di varia taglia e razza (proposti volontariamente dai loro padroni) sono stati filmati mentre bevevano. “Si…

View original post 408 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.