Il rossetto naturale che (forse) conquista le ragazze

OggiScienza

sn-monkeys_0

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Se diciamo “caratteri sessuali secondari” ci verranno presto in mente elementi ornamentali come la vistosa coda dei pavoni maschi, i palchi di corna di alcuni ungulati o ancora, il piumaggio elaborato degli uccelli combattenti. Ma anche tra i primati c’è chi si dota di decorazioni appariscenti, stavolta sul muso: lo racconta un nuovo studio su Royal Society Open Science, in cui i ricercatori hanno esplorato le vistose labbra di Rhinopithecus bieti, il rinopiteco bruno, un cercopitecide originario dalla Cina.

Nell’organizzazione sociale del rinopiteco, uno sparuto gruppo formato da alcuni dei maschi più anziani si accoppia con molte femmine, mentre i più giovani si associano a loro volta in gruppi di “scapoli” e restano in attesa che arrivi il loro momento.

Via via che questi primati invecchiano le labbra dei maschi si fanno più rosse, ma la questione è…

View original post 247 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.