Malnutrizione: non si cura solo con il cibo

OggiScienza

8390725730_e9ba34a115_z
SALUTE – Le terapie per trattare la malnutrizione devono includere misure per prevenire (o curare) i danni all’intestino dei bambini, oppure non riusciranno a funzionare. In caso contrario, anche l’efficacia dei vaccini viene meno: è la scoperta di un gruppo di ricerca della University of Virginia School of Medicine, della University of Vermont e dell’International Centre for Diarrhoeal Disease Research, che per quattro anni ha visitato i neonati (e i loro genitori) provenienti da uno slum di Daka in Bangladesh. La pubblicazione su EBio Medicine.

Due volte a settimana i bambini sono stati visitati a casa, ricevendo cure mediche gratuite, indicazioni per una corretta nutrizione e monitoraggio per assicurarsi che la crescita fosse regolare (controlli per il rachitismo e sulle misure dei piccoli). Nonostante questo, a fronte di vaccinazioni in regola e un controllo medico molto più stretto rispetto a quello che normalmente riceve un bambino…

View original post 492 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...