Un sonno breve ma più efficiente

Voglio essere un lemure!!! Il mio sonno non è di qualità sufficiente… :-/

OggiScienza

15265933469_afc9795327_z
SCOPERTE – Messi a confronto con 21 specie di primati noi siamo quelli che dormono di meno. Il segreto è che in quelle poche ore di sonno il riposo è molto più efficiente: lo ha scoperto un gruppo di ricercatori della Duke University, che su Evolutionary Anthropology ha messo a confronto gli esseri umani con babbuini, lemuri, oranghi e scimpanzé, sfruttando tecniche statistiche per tenere conto, nello studio, della posizione di ogni specie nell’albero genealogico dei primati.

In media dormiamo circa sette ore a notte (a fronte delle otto consigliate) mentre un piccolo lemure come il microcebo murino oppure un macaco nemestrino se ne concedono da 14 a 17 ogni giorno. Eppure circa il 25% del tempo che trascorriamo dormendo passa nella fase REM – per altri primati si scende al 5% – il che significa, spiegano i ricercatori, che cadiamo molto più presto in una fase di sonno profondo…

View original post 336 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...