CRISPR/Cas9, una nuova variante riduce gli effetti off-target

OggiScienza

6946913449_e8ac6ff7d7_z

SCOPERTE – Il 2016 si prospetta un anno di grandi novità in ambito scientifico e, tra queste, si trova certamente CRISPR/Cas9, la tecnica di editing del genoma che per tutto il 2015 ha popolato le pagine dei giornali e affascinato grazie alle sue – ancora in gran parte inesplorate – potenzialità. In attesa delle linee guida che ne regoleranno utilizzo e aspetti etici, in arrivo entro dicembre, i primi risultati già a gennaio non si fanno attendere: dopo la promettente scoperta sulla distrofia di Duchenne, su Nature compare una nuova versione della tecnica stessa. Gli scienziati sarebbero riusciti a ridurre in modo consistente gli effetti sul DNA off-target (ovvero l’azione del sistema di CRISPR su altri geni oltre a quelli voluti), limando una delle più grandi limitazioni attuali all’utilizzo della tecnica.

Alterando l’enzima Cas9, il gruppo di ricerca guidato da J. Keith Joung al Massachusetts General Hospital è riuscito…

View original post 407 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...