Watch and walk, la carrozzina che si comanda con lo sguardo

OggiScienza

laptop-eyes-technology-computer

SENZA BARRIERE – Se chiedete a Francesco Locci e Giuseppe Chessa come sia nata la loro collaborazione vi risponderanno che è difficile stabilire chi dei due abbia cercato l’altro e che, in fondo, non importa. L’obiettivo di entrambi, fin dall’inizio della loro avventura, era solo uno: migliorare la qualità della vita delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica. Locci e Chessa conoscono bene questa malattia: si occupano di sviluppare ausili per restituire autonomia a coloro che ne sono colpiti. Locci, nella sua Ortopedia di Nuoro crea dispositivi ortopedici su misura. Chessa, tecnico informatico di Abbasanta, un piccolo comune di 2000 abitanti o poco più in provincia di Oristano, sviluppa dei software che consentono ai disabili di spostarsi  o di comunicare tramite dei comandi impartiti a una macchina attraverso lo sguardo. “Io e Francesco ci siamo incontrati per caso, mentre testavo un dispositivo su un paziente”, racconta Giuseppe Chessa. “Gli…

View original post 567 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...