Midollo osseo: come migliorare l’esito dei trapianti

OggiScienza

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Da medico, ho visto pazienti e famiglie vivere situazioni drammatiche di cui non abbiamo nemmeno idea. Penso che aiutarli sia un dovere morale per chiunque abbia intrapreso la professione sanitaria o medica e vedo negli studi sui linfociti T regolatori la possibilità di rendere migliore non solo la sopravvivenza ma anche la speranza e la qualità di vita di queste persone”.

picture_AntonioPieriniNome: Antonio Pierini
Età:
34 anni
Nato a: Castiglione del Lago (PG)
Vivo a: Menlo Park (California, Stati Uniti)
Specializzazione medica in: Ematologia e immunologia clinica (Perugia)
Ricerca: Utilizzo di linfociti T regolatori nel trapianto di midollo osseo.
Istituto: Blood & Marrow Transplantation (Stanford University School of Medicine)
Interessi: viaggiare, vedere nuovi posti, la musica rock e in particolare Bruce Springsteen, giocare con mio figlio.
Di Menlo Park mi piace: il clima, la sicurezza.
Di Menlo Park non mi…

View original post 985 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...