ArgoMoon: l’Italia in viaggio verso lo spazio profondo

OggiScienza

Orion è il veicolo spaziale della NASA pensato per permettere all’uomo il viaggio nello spazio profondo. Nel 2018 avrà a bordo ArgoMoon, il nanosatellite di Argotec. Crediti immagine: NASA

RICERCA – L’Italia ha conquistato una posizione di eccellenza nella ricerca spaziale. Lo dimostra la scelta della NASA, che ha selezionato tra i nanosatelliti per l’Esploration Mission 1 (EM-1) ArgoMoon, un satellite miniaturizzato realizzato da Argotec con il coordinamento dell’Agenzia Spaziale Italiana.
Il progetto di Argotec, azienda ingegneristica italiana specializzata nella ricerca e sviluppo di sistemi aerospaziali, è stato l’unico selezionato tra quelli proposti a livello europeo.

La missione EM-1 vedrà come protagonista Orion Multi-Purpose Crew Vehicle, al suo secondo volo di collaudo. La NASA sta mettendo a punto il veicolo spaziale per permettere il viaggio dell’uomo nello spazio profondo, con l’obiettivo di effettuare lo sbarco su Marte. Le prove sono giustificate dal fatto che nelle prossime missioni la navetta dovrà ospitare…

View original post 357 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...