One People Public Trust

Come ben descritto da Walter Quattrociocchi nel suo articolo sull’ultimo numero di ‘Le Scienze’ (1), la grande libertà di pubblicazione offerta dalla rete rende molto facile diffondere qualsiasi baggianata, e se una persona è convinta di qualcosa, troverà e considererà solo quello che conferma la sua credenza, per quanto assurda, ignorando qualsiasi pagina contraria, per quanto autorevole.

Girando in rete ci si imbatte spesso – anche troppo spesso – in cose che definire assurde sarebbe riduttivo. Se pensate a qualcosa di assurdo, potete scommettere che qualcuno lo ha già pensato e messo sul web. Ed una volta li, diventa VERITA’… e contribuisce ad accrescere la difficoltà di trovare informazioni sensate, come scrive nel suo blog Uriel Fanelli (2).

Tra le varie amenità della rete, si possono trovare i ‘sovranisti’ (no, non il movimento politico che appoggia Salvini), che si rifanno al concetto (??) di One People Public Trust (3, 4) per cui gli stati sovrani non esistono.

Già niente Italia, Francia, Cina eccetera, in quanto non sono altro che enti commerciali iscritti al SEC. Da questo ne deriva ‘logicamente’ che i certificati di nascita sono titoli di stato. Praticamente, secondo loro, la Repubblica Italiana è una società per azioni registrata al SEC (registro USA delle società) fin dal 1934 – il fatto che all’epoca in Italia ci fossero i Savoia è marginale.

Lo Stato quando uno nasce, cosa fa? Emette un bond a suo nome (scritto ovviamente tutto maiuscolo) del quale gode i frutti vita natural durante, con l’espediente di dichiarare la persona “dispersa in mare” in modo da incamerare i suoi beni.

Nella realtà la persona è vera quindi ci sono, ad esempio, due Claudio Casonato: un fittizio CLAUDIO CASONATO ed un vero Claudio Casonato. Il C. C. maiuscolo è l’intestatario del famoso bond che, quindi, può esigere.

Nella testa (???) di chi crede a queste ‘teorie’, firmando un contratto (per esempio l’acquisto di una casa) tutto in maiuscolo in pratica si scarica l’obbligo economico sul ‘fittizio’ acquisendo la proprietà senza sborsare soldi.

Vi è venuto mal di testa? Anche a me… Per questo mese basta, non sono abbastanza in forma. Vi invito a consultare i link per ulteriori informazioni.

Alla prossima!

PS: ringrazio Paola D. per avermi fatto conoscere questa meraviglia. 🙂

  1. http://www.lescienze.it/news/2016/01/05/news/diffusione_voci_disinformazione_facebook_social_media-2919669/
  2. http://www.blogzero.it/2014/11/10/la-teoria-della-montagna-di-merda/#sthash.60oEfDHW.dpbs
  3. http://www.bufale.net/home/oppt-perche-bufala/
  4. http://rationalwiki.org/wiki/One_People’s_Public_Trust
  5. http://www.alessandrianews.it/opinioni/one-people-s-public-trust-125944.html
Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.