Il dibattito sui vaccini approda su Pinterest

OggiScienza

Schermata 2016-02-05 alle 11.57.03 Un’idea di cosa ci si trova davanti cercando “vaccine” o simili parole chiave su Pinterest. Dovremmo preoccuparci e portare le campagne di informazione anche qui?

APPROFONDIMENTO – Mentre i riflettori sono puntati su pagine Facebook, improbabili influencer di Twitter e blog di disinformazione, c’è un posto in cui la discussione sui vaccini va avanti indisturbata. È Pinterest, l’ultimo social media a cui assocereste i dibattiti sull’immunizzazione.

Secondo una pubblicazione della Virginia Commonwealth University sulla rivista Vaccine, il 75% dei pin sono negativi: si parte da dubbi sulla sicurezza dei vaccini fino all’ipotesi che siano stati creati per ucciderci. Il 20% di questi pin passa direttamente al complottismo: i vaccini sono un’astuta invenzione che le compagnie farmaceutiche usano per guadagnare sulla nostra salute/ malattia, o ancora una strategia governativa per il controllo demografico (vi dice niente la serie tv Utopia?).

Pinterest oggi conta circa 100 milioni di utenti…

View original post 751 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.