Mostre: Made in Math al MUSE di Trento

OggiScienza

Foto Roberto Nova Dal 26 febbraio al 26 giugno 2016 la mostra MadeinMath al MUSE di Trento esplorerà l’influenza della matematica nella vita quotidiana. Crediti immagine: Roberto Nova

EVENTI – Pensate che la matematica sia una materia astratta, che non ha nulla a che fare con la vita quotidiana? Dal 26 febbraio 2016, presso il MUSE di Trento, potrete visitare la mostra Made in Math per smentire questa falsa percezione.
La mostra, che si chiuderà il 26 di giugno, dimostrerà come formule, calcoli e valori siano capaci di descrivere la realtà intorno a noi. C’è un modo matematico di risolvere i problemi di ogni giorno, esistono algoritmi capaci di fare previsioni, numeri opportunamente armonizzati capaci di trasformare la realtà.

La matematica trova le sue applicazioni in innumerevoli campi. E alcuni esempi sono sotto i nostri occhi quotidianamente:  le previsioni meteorologiche, le formule che fanno funzionare i nostri computer, i calcoli svolti da…

View original post 187 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.