Open Journal of Astrophysics: la rivista scientifica smart

OggiScienza

Rendere il meccanismo di pubblicazione delle riviste accademiche più semplice ed efficiente è possibile? Ci sta provando Peter Coles, promotore di una nuova rivista open access di astrofisica e cosmologia. Crediti immagine NASA

RICERCA – A breve diventerà operativo l’Open Journal of Astrophysics, una rivista scientifica open access, rivolta all’astrofisica e alla cosmologia, pensata per ridurre al massimo i costi e rendere veloce e semplice il meccanismo di pubblicazione. Ad annunciarlo sul suo blog è stato uno dei nomi più autorevoli nel campo della cosmologia, Peter Coles, professore di Astrofisica teorica presso l’Università del Sussex e maggior promotore e caporedattore della nuova rivista. Il progetto è stato presentato ufficialmente il 22 dicembre 2015 in concomitanza dell’apertura del sito e alcuni articoli sono stati già sottomessi e sono pronti per essere pubblicati. Dopo alcune difficoltà in parte tecniche, in parte dovute alla novità del progetto, l’iniziativa sta per dare…

View original post 220 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.