Un Giove caldo che si muove come una cometa

OggiScienza

Il telescopio spaziale Spizer ha individuato un esopianeta particolare che ci permetterà di studiare il fenomeno della circolarizzazione dell’orbita. Crediti immagine: NASA/JPL-Caltech/MIT

SCOPERTA – La sua massa e pari a 4 volte quella di Giove, ma la sua orbita è eccentrica come quella di una cometa. L’esopianeta scoperto dal telescopio spaziale Spitzer della Nasa si chiama HD 80606b, si trova a 190 anni luce dalla Terra nella costellazione dell’Orsa Maggiore e la sua osservazione potrebbe svelare la formazione dei pianeti gioviani caldi, quei pianeti che hanno dimensioni maggiori o uguali al nostro Giove ma orbite ben più vicine alla loro stella e temperature superficiali decisamente più calde.

Il pianeta è uno degli oltre 2mila esopianeti scoperti dagli scienziati al di fuori del sistema solare ed è stato osservato a lungo dal telescopio spaziale della Nasa, che ne ha descritto con accuratezza il periodo di rivoluzione intorno alla sua stella HD 80606…

View original post 521 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.