Banale? Forse. Ma non lo è per un bambino speciale

Mai mollare! ❤

Tanta logopedia, tanta psicomotricità, tanto sport e insegnanti di sostegno hanno portato a questo meraviglioso risultato  (almeno per noi): stasera ha articolato per la prima volta una frase più lunga di 3 parole come è solito fare. Ha detto:- “Non riesco a capire come tagliare questa mozzarella! È davvero strano!”– detto ciò capisco che per tanti sarà una cosa banale, ma per noi è una grandissima conquista…

Christian piedi torti

“Christian è nato il 30 luglio di 8 anni fa, sano come un pesce ma con piedi torti. Io e mio marito abbiamo deciso, su suggerimento del neuropsichiatra infantile, di portarlo a Bologna all’ospedale Rizzoli per farlo visitare.”

A scriverci è mamma Sonia Tarasconia, vuole condividere la storia di Christian affinché possa rappresentare un piccolo faro di speranza per tutti coloro che hanno un bimbo speciale come il suo.

“Il verdetto è stato chiaro fin da subito: piede torto congenito bilaterale da operare entro…

View original post 681 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.