Caffè, vitamine e rischio di aborto

OggiScienza

https://www.flickr.com/photos/jonathanrh/6755526319/sizes/z/ L’eccessivo consumo di caffè da parte dei futuri genitori nel periodo del concepimento può aumentare il rischio di interruzione della gravidanza. Crediti immagine: Jonathan Rubio, Flickr

GRAVIDANZA E DINTORNI – Quando si tratta di rischio di aborto, lo stile di vita conta: quello della mamma, ma anche quello del papà. È la conclusione di uno studio pubblicato a febbraio su Fertility and Sterility dal gruppo dell’epidemiologa Germaine Louis del National Institute of Child Health and Human Development americano. Più in dettaglio, i ricercatori hanno osservato che il rischio di perdita fetale aumenta se già prima della gravidanza mamma o papà consumano troppi caffè e continuano a consumarli dopo il concepimento. Viceversa, il rischio si abbassa se nel periodo periconcezionale – da qualche settimana prima a qualche settimana dopo il concepimento – la donna assume un integratore multivitaminico.

Purtroppo, l’interruzione spontanea di una gravidanza nelle prime settimane è un evento

View original post 1.052 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.