Questi secoli di Olimpiadi

OggiScienza

13943551134_447d91ff38_h Le Olimpiadi moderne sono iniziate il 6 aprile 1896. Crediti immagine: Harry Wood, Flickr

MULTIMEDIA – Iniziati quasi 3000 anni fa, i Giochi olimpici sono, ancora oggi, la manifestazione sportiva più importante e prestigiosa. Si fanno risalire al 776 a.C. e la loro funzione era sia sportiva sia religiosa. Ogni quattro anni a Olimpia, in onore di Zeus, si fermavano le guerre per disputare diversi tipi di pratiche sportive, come le corse podistiche, le corse con i cavalli e il pugilato.

Non erano ammesse le donne, che dal VI secolo a.C. organizzano ad Argo i giochi dedicati a Era, gli stranieri, le persone disonorate e gli schiavi. Le 292 edizioni dell’antichità ricordano molti celebri vincitori, che non curandosi dei record con la loro vittoria portavano onore alla propria città, emulavano le gesta di Eracle o Achille e certe volte approfittavano della popolarità per inaugurare la carriera politica.

È forse il…

View original post 140 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.