Genova, allarme sversamento petrolio dopo la rottura di una tubatura

OggiScienza

petrolio_iplom_vvff L’incidente sarebbe avvenuto mentre era in corso il trasferimento di grezzo da una nave nel Porto Petroli di Multedo. Crediti foto: Vigili del Fuoco Genova

CRONACA – A Genova è allarme inquinamento, a causa delle decine di metri cubi di petrolio greggio che ieri sera, intorno alle 20, si sono sversate nel rio Fegino, nel rio Pianego, nel torrente Polcevera e in mare. Cinque squadre di vigili del fuoco sono al lavoro da ieri per fermare il flusso, proveniente da una tubatura interrata dell’oleodotto Iplom di Fegino, che collega il Porto Petroli con i depositi della raffineria a Busalla, in Valle Scrivia, nell’entroterra genovese. I tecnici dell’Arpal (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure) sono sul posto insieme a carabinieri e pompieri per verificare la presenza di inquinanti nell’aria e misurare quanto greggio abbia effettivamente raggiunto i corsi d’acqua e il mare. “Secondo le prime stime si tratta di una…

View original post 224 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.