La dieta e gli europei

Devo seguire questi consigli… sono un po’ sovrappeso…

OggiScienza

Poca attività fisica, troppi grassi saturi, poca frutta e verdura: ecco il ritratto delle abitudini degli europei. Il motivo? Troppa poca educazione alimentare. Crediti immagine: Pixabay

SPECIALE APRILE – Dieta squilibrata e scarsa attività fisica. Sono le due abitudini da modificare se si vuole perdere peso. Ma sono anche due elementi cui porre attenzione se si vuole abbassare il rischio di ammalarsi. Infatti le persone in sovrappeso o obese hanno più probabilità di ammalarsi di cancro, malattie cardiovascolari, diabete o patologie respiratorie croniche. L’attività fisica inoltre favorisce la salute mentale, e sembra abbia un ruolo nel ritardare l’insorgere di varie forme di demenza.

Malgrado gli avvertimenti,  il sovrappeso riguarda il 40% della popolazione mondiale, e non risparmia neanche i bambini. E la tendenza va verso un peggioramento, con aumenti di spesa sia per i cittadini che per la sanità pubblica. In parte la tendenza è dovuta alla scarsa attenzione…

View original post 609 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.