Suoni bestiali, alla scoperta della comunicazione acustica degli animali

OggiScienza

unnamedLIBRI – “Chi, come me, fa lo zoologo, e vive studiando gli animali, spesso sente l’esigenza di raccontarli a chi invece, magari più o meno affezionato abitante di ecosistemi urbani, li frequenta di meno”. Parte da qui Danilo Russo, docente di Conservazione della Natura e Gestione delle Aree Protette all’Università degli Studi di Napoli Federico II, per parlarci di bioacustica, la scienza che studia la comunicazione acustica degli animali, nel suo nuovo libro “Suoni Bestialiedito da Tarka (160 pagine, 12,50€).

Anche ai più cittadini di noi, in realtà, di suoni bestiali ne vengono in mente a bizzeffe: gli iconici ululati dei lupi, il canto degli uccelli, il gracidare delle rane e via dicendo. Ma quante volte ci soffermiamo a chiederci “a cosa servono questi richiami?” o “essere così chiassosi non attirerà dei predatori?” e ancora “specie diverse capiscono i reciproci richiami, o perlomeno sono in grado…

View original post 819 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.