La meraviglia della fisica quantistica

Bioenergetica quantistica!!!! Mica pizza e fichi!

OggiScienza

Quantistica dei campi biofotonici e elettrodinamica coerente: la base per il benessere e l’igienizzazione ambientale?

IL PARCO DELLE BUFALE – Alla custode del Parco è stato appena offerto un “dispositivo Quantum” venduto dalla Freebioenergy di Brisighella, insieme alle istruzioni per appenderlo su una parete. Nel caso sia stato pagato, la prestazione insoddisfacente e la confezione tuttora sigillata, basta rispedirlo al mittente con una speciale assicurazione e viene rimborsato da Atena, l’ente che detiene il conto corrente di Freebioenergy.

Come si fa a sapere se il dispositivo funziona senza aprire il pacco rientra, presume la custode, nel principio di “indeterminazione di Heisemberg” incorporato nella scatoletta insieme ad altri principi attualmente inediti di varie discipline scientifiche, mediche e umanistiche.

Basata su la teoria “quantistica dei campi” biofotonici, dell’elettrodinamica coerente i cui domini rifasano l’informazione dell’acqua in vassoio di plexiglas, della complessità olistica della bobina BAC e altre visioni alternative della realtà, la tecnologia Quantum sfrutta

fonti elettromagnetiche naturali (quali il campo geomagnetico statico, i modi…

View original post 738 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.