Quei geni a interfaccia tra umore, stress e longevità

OggiScienza

13974181800_5c198d4880_k L’espressione di alcuni geni potrebbe rappresentare il legame biologico tra i disturbi dell’umore e la longevità. Crediti immagine: ryan melaugh, Flickr

SCOPERTE – Lo stress e la depressione sono condizioni che letteralmente “ci si leggono in faccia”, e le conseguenze che hanno sulla nostra longevità sono state ampiamente indagate dalla scienza. Una serie di ricerche, sia su modelli animali (il verme nematode Caenorhabdtis elegans) sia sugli umani, ha permesso di identificare alcuni geni che modulano gli effetti del nostro umore e il loro ruolo nella durata della vita. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Molecular Psychiatry.

“Stavamo cercando dei geni che potessero essere l’interfaccia tra umore, stress e longevità”, spiega Alexander B. Niculescu della IU School of Medicine, tra gli autori. “Ne abbiamo trovati alcuni coinvolti nei disturbi dell’umore e in quelli dello stress, che sembrano coinvolti anche nella durata della vita”. In tutti…

View original post 433 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.