La Dichiarazione Universale dei Diritti dei Robot

OggiScienza

Con il progredire della robotica nascono i primi dubbi riguardanti la roboetica, ovvero l’etica applicata ai robot. Crediti immagine: svosfki, Flickr

TECNOLOGIA – Roboetica: una parola sempre più in voga negli ultimi anni. Si tratta, in estrema sintesi, dell’applicazione dell’etica alla robotica, e risponde fondamentalmente al seguente quesito: quali sono i giusti criteri da considerare nella costruzione, nella progettazione e nell’utilizzo dei robot? Questi criteri dovrebbero, in effetti, essere tali da garantire che in nessun caso, durante il suo intero ciclo di vita, un automa possa nuocere direttamente o indirettamente al genere umano, operando costantemente nel pieno rispetto dei principi della Dichiarazione universale dei diritti umani. Tuttavia, da una diversa prospettiva, lo sviluppo di automi muniti di intelligenza artificiale sempre più sofisticata può far nascere un’altra questione: i robot devono sempre obbedire agli ordini impartiti dagli umani?

Allo scopo di chiarire le complesse implicazioni di questa domanda…

View original post 756 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog, Uncategorized. Contrassegna il permalink.