Penalizzato a scuola perché DSA

Oggi Carlo ha saputo che ho letto la sua pagella. Non ha dieci, nemmeno nove e nemmeno otto. È riuscito a non bocciare. Carlo è un bambino con DSA, è disortografico, ma la scuola italiana lo valuta come il resto del gregge. Mi ha chiesto: babbo ma sei fiero di me?Si Carlo, babbo è fiero di te. Anche perché nella vita non va avanti chi prende dieci a scuola, ma chi si impegna e supera le sue difficoltà. Molto meno fiero sono di un sistema scolastico che non è in grado di capirlo e di valorizzare le peculiarità invece di esaltare i difetti.” – lo sfogo di un papà colpisce le menti e i cuori, purtroppo molte volte si deve combatte contro un sistema che non accetta altri metri di valutazione. Invece di essere gratificati, questi bambini risultano penalizzati da un sistema troppo veloce, che non conosce i modi e i…

View original post 683 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...