Modelli computazionali per lo sviluppo di nuovi farmaci

OggiScienza

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Fare informatica pura per poi andare a lavorare in banca non mi avrebbe detto niente. Sapere invece che quello che faccio può avere un’influenza diretta sulla vita di qualcuno, pensare che posso salvargli la vita, mi dà una grandissima motivazione”.

Nome: Maria Luisa Guerriero
Età: 35 anni
Nata a: Trento
Vivo a:Cambridge (Regno Unito)
Dottorato in:informatica (Trento)
Ricerca: Approcci matematici e computazionali per simulare sistemi biologici
Istituto:AstraZeneca (Cambridge, UK)
Interessi: camminare in montagna, ballare latino americano, cucinare torte.
Di Cambridgemi piace: è tranquilla e sicura, ma vivace e multiculturale.
Di Cambridgenon mi piace: non ci sono le montagne né il mare, non c’è molta natura interessante.
Pensiero: The important thing is to never stop questioning. (Albert Einstein)

Cosa vuol dire usare l’informatica per risolvere problemi biologici in AstraZeneca?
L’azienda per cui lavoro è inserita nel campo biofarmaceutico. In generale, l’idea delle…

View original post 981 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...