I due mondi rocciosi “cugini” della Terra

OggiScienza

NASA, ESA, and STScI

SCOPERTE – Due esopianeti rocciosi e con atmosfere compatte, che ricordano quelle della Terra, di Venere o di Marte. I due mondi rocciosi si chiamano TRAPPIST-1b e c e orbitano attorno ad una stella nana ultrafredda in un sistema planetario a 40 anni luce da noi.

A scoprire i due pianeti è stato il team di scienziati guidati da Julien de Wit, ricercatore del Massachusetts Institute of Technology, MIT, che dopo aver individuato il sistema planetario con il telescopio TRAPPIST ha sfruttato le osservazioni con i telescopi spaziali Hubble e Spitzer della Nasa per determinare le caratteristiche dell’atmosfera. I ricercatori si aspettavano una atmosfera diffusa e vaporosa come quella di pianeti giganti gassosi, ad esempio Giove, ma sono rimasti sorpresi.

I dati raccolti da Hubble e Spitzer infatti hanno permesso di osservare una raro evento: una doppia transizione, il momento in cui due pianeti passano…

View original post 647 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...