Zika, la situazione aspettando le Olimpiadi di Rio

OggiScienza

23007119631_3c26623c76_h Il timore per il virus Zika ha indotto alcuni atleti a rinunciare alla partecipazione alle Olimpiadi di Rio, che inizieranno il 5 agosto. Crediti immagine: Brian Godfrey, Flickr

SPECIALE AGOSTO – Difficilmente la famiglia reale inglese sarà presente ai giochi olimpici di Rio, che avranno inizio tra pochi giorni, il 5 agosto. Per ora il portavoce reale ha anticipato che la loro presenza è “unlikely”, dunque improbabile, e le speculazioni vedono nel virus Zika il motivo principale. I tabloid inglesi già ipotizzano una nuova gravidanza in arrivo o progettata per Kate Middleton, la duchessa di Cambridge, che avrebbe dunque un motivo in più per non voler correre il rischio. Parteciperà solamente la principessa Anne, in quanto membro del Comitato Olimpico dal 1988. Da palazzo nessuna conferma ufficiale, ma tra personalità di spicco e atleti di tutto il mondo alcuni hanno scelto di non recarsi in Brasile proprio…

View original post 1.199 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...