Benvenute Ghostbusters! Il remake funziona, tra novità e tradizione

OggiScienza

Il nuovo film, diretto dal regista Paul Feig, funziona in un buon equilibrio tra capacità di rinnovarsi e rispetto della tradizione.

STRANIMONDI – Il 28 luglio è uscito nelle sale italiane Ghostbusters, il remake-reboot della saga anni ottanta ideata da Dan Aykroyd e Harold Ramis. Numerose polemiche hanno preceduto l’uscita di questo film: al centro delle critiche non tanto l’operazione commerciale di rilanciare lo storico marchio degli Anni Ottanta, ma soprattutto la scelta di rivoluzionare la squadra di acchiappafantasmi. Dai quattro eroi alle quattro eroine: la squadra del nuovo film è infatti costituita da quattro donne, Erin Gilbert (Kristen Wiig), Abby Yates (Melissa McCarthy), Jillian Holtzmann (Kate McKinnon) e Patty Tolan (Leslie Jones) che prendono il posto di Egon, Peter, Ray e Winston. Quelle critiche preventive erano quindi fondate? Le quattro acchiappafantasmi fanno rimpiangere i quattro storici personaggi? I numerosi commenti negativi sui social – che continuano ad arrivare, per la verità…

View original post 1.085 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.