Si può nuotare nelle acque di Rio de Janeiro?

OggiScienza

“I responsabili hanno rassicurato sulle condizioni delle acque nei luoghi dove stanno avvenendo le gare e su questo non può esistere compromesso: una contaminazione come quella descritta inficerebbe il corso delle Olimpiadi.” Crediti immagine: ASSY, Pixabay

SPECIALE AGOSTO – Le acque di Rio de Janeiro sono contaminate. Oppure no? Quel che è sicuro è che la stampa internazionale ha iniziato a parlare dell’inquinamento della Baia di Rio ben prima dei giochi olimpici. Un articolo, tra i molti, è stato scritto sul Wall Street International dal biologo Mario Moscatelli, che sul suo profilo Facebook continua ad aggiornare il pubblico sulla situazione dell’inquinamento nella baia. Un altro articolo del New York Post, risalente al 2014, mette in luce come – nonostante dovessero essere condotte ancora delle analisi indipendenti sulla qualità delle acque di Guanabara Bay- luogo dove si svolgono le principali gare di vela olimpiche,  era chiaro che le promesse del Governo…

View original post 619 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.