Adolescenti e problemi di peso

OggiScienza

6918640906_7e2fc010a0_z Consumare i pasti insieme è una delle raccomandazioni per stimolare i ragazzi ad avere un atteggiamento sano verso il cibo. Crediti immagine: U.S. Department of Agriculture, Flickr

SALUTE – La prevenzione dell‘obesità e dei disordini alimentari comincia dalle parole con cui ci si rivolge a tutti gli adolescenti, non solo a quelli che hanno problemi di peso. Secondo le linee guida scritte dall’American Academy of Pediatrics, un approccio corretto potrebbe evitare l’insorgere di entrambe le condizioni durante l’adolescenza, una fase della vita in cui l’attenzione al peso corporeo aumenta.
Parlare di peso o dire a un adolescente “devi metterti a dieta”, possono innescare nel ragazzo una serie di comportamenti errati per perdere peso nel più breve tempo possibile. Vomitare, mangiare in modo sbilanciato per ridurre l’assunzione di calorie, fare uso di lassativi o di pillole per la perdita di peso sono tutti comportamenti legati una malattia…

View original post 692 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...