Algoritmi per l’intelligenza artificiale: guida sintetica (non solo) per ingegneri

OggiScienza

pexels-photo Lo sviluppo di algoritmi innovativi è strettamente legato alle ricerche nell’ambito dell’intelligenza artificiale. Crediti immagine: Public Domain

TECNOLOGIA – Che cosa è, esattamente, un algoritmo? E perché al giorno d’oggi dovrebbe importarci di saperlo? Come ben chiarito nel trattato Introduction to algorithms edito dalla MIT press, l’organo di stampa del Massachussets Institute of Technology, un algoritmo è una procedura di calcolo ben definita che, a partire da determinati valori in ingresso, fornisce determinati valori in uscita. Quindi, null’altro che una sequenza finita di passi che trasforma gli ingressi nelle uscite.

Lo scopo principale dell’uso degli algoritmi è la risoluzione di problemi, dai più semplici, come l’ordinamento di una lista di numeri o nomi, fino a quelli più complessi, come la gestione delle missioni spaziali e la mappatura del genoma umano.

La concezione e lo sviluppo di algoritmi innovativi sono, al giorno d’oggi, legati a doppio filo alle ricerche…

View original post 722 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...