Quando sono nate le prime stelle nell’universo?

OggiScienza

Esistono nel cosmo dei “fossili” della luce: la radiazione cosmica di fondo che contiene una gran ricchezza di informazioni sulla storia, la composizione e la geometria dell’universo. Crediti immagine: ESA/C.Carreau

SCOPERTE – C’è stato un tempo buio per l’universo subito dopo il Big Bang, avvenuto circa 13,8 miliardi di anni fa. Poi le prime stelle hanno fatto la loro comparsa nel cosmo e hanno iniziato a rischiararlo, fino a renderlo “trasparente”. Se fino a poco tempo fa gli scienziati ritenevano che le prime stelle fossero nate tra i 300 e i 400 milioni di anni dopo il Big Bang, i nuovi dati della collaborazione Planck dell’Agenzia Spaziale Europea, ESA, dimostrano invece che la nascita è avvenuta con un ritardo di quasi 500 milioni di anni rispetto a quanto finora ipotizzato, e cioè quando l’universo aveva circa 700 milioni di anni.

Se pensiamo all’universo oggi, risulterà difficile immaginarlo a pochi…

View original post 803 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...