Quando sono nate le prime stelle nell’universo?

OggiScienza

Esistono nel cosmo dei “fossili” della luce: la radiazione cosmica di fondo che contiene una gran ricchezza di informazioni sulla storia, la composizione e la geometria dell’universo. Crediti immagine: ESA/C.Carreau

SCOPERTE – C’è stato un tempo buio per l’universo subito dopo il Big Bang, avvenuto circa 13,8 miliardi di anni fa. Poi le prime stelle hanno fatto la loro comparsa nel cosmo e hanno iniziato a rischiararlo, fino a renderlo “trasparente”. Se fino a poco tempo fa gli scienziati ritenevano che le prime stelle fossero nate tra i 300 e i 400 milioni di anni dopo il Big Bang, i nuovi dati della collaborazione Planck dell’Agenzia Spaziale Europea, ESA, dimostrano invece che la nascita è avvenuta con un ritardo di quasi 500 milioni di anni rispetto a quanto finora ipotizzato, e cioè quando l’universo aveva circa 700 milioni di anni.

Se pensiamo all’universo oggi, risulterà difficile immaginarlo a pochi…

View original post 803 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...