Si può tornare indietro? Passato, futuro e tecnologie

OggiScienza

9082676601_521ab7549d_o Le nuove tecnologie hanno modificato il nostro stile di vita: meglio un ritorno al passato? Crediti immagine: Edwin Lee, Flickr

STRANIMONDI – Negli ultimi giorni diversi media hanno a lungo dibattuto sui pericoli del web e dei social network in seguito a drammatici fatti di cronaca legati alle interazioni online e al cyberbullismo. In particolare, in una puntata della trasmissione di approfondimento “Otto e mezzo” condotta da Lilli Gruber diversi ospiti, fra cui lo pischiatra Paolo Crepet e l’attore Kim Rossi Stuart, hanno sottolineato i rischi del web invocando un “ritorno al passato” che ponga seri limiti all’utilizzo e alla diffusione degli strumenti social e informatici. Rossi Stuart si è definito “pretecnologico” e ha esplicitamente chiesto il perché non si possa fare un passo indietro (“Non si può tornare indietro?”, afferma), lasciando intendere che questi strumenti debbano essere limitati e regolati in modo più stringente.

Crepet si è…

View original post 1.118 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...