Mercurio si sta restringendo

OggiScienza

“La giovane età di queste piccole scarpate suggerisce che Mercurio possa rientrare nell’insieme dei pianeti tettonicamente attivi. Il nucleo di Mercurio continua a raffreddarsi e il pianeta, di conseguenza, si contrae, formando nuove irregolarità sulla sua superficie”. Crediti immagine: NASA/JHUAPL/Carnegie Institution of Washington/USGS/Arizona State University

RICERCA – Chissà se Gregory Powell e Mike Donovan, protagonisti del racconto “Circolo vizioso” di Isaac Asimov, si sarebbero accorti che il pianeta su cui erano stati inviati in missione, Mercurio, si sta rimpicciolendo. Si tratta di una scoperta pubblicata su Nature Geoscience, frutto di una attenta osservazione delle immagini ottenute dalla sonda spaziale MESSENGER (MErcury Surface, Space ENvironment, GEochemistry, and Ranging).

Le foto mostrano dei dettagli che non erano stati notati in precedenza: piccole irregolarità che ricordano i gradini delle scale. Sono geometrie sottili e geologicamente molto giovani, un fatto che porta gli scienziati ad affermare che il piccolo corpo…

View original post 251 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...