Il Premio Nobel per la Letteratura a Bob Dylan

OggiScienza

cupigljw8aajxwn

CRONACA- La tradizione vuole che ogni anno il premio Nobel per la letteratura venga assegnato il primo giovedì dopo quelli per la Chimica e per la Fisica. Stavolta abbiamo dovuto aspettare fino al 13 ottobre per veder premiato Bob Dylan, compositore cantautore statunitense che nella lungimirante classifica di Rolling Stones è considerato il secondo artista più importante di tutti i tempi, subito dopo i The Beatles. I Toto Nobel non se lo aspettavano di certo, quest’anno: la ragione addotta dall’Accademia Svedese è “for having created new poetic expressions within the great American song tradition” [per aver creato nuove espressioni poetiche all’interno della straordinaria tradizione della canzone americana].

Nel 2014 il riconoscimento è andato alla giornalista e scrittrice Svetlana Aleksievich, nel 2015 allo scrittore Patrick Modiano; meno inaspettato, se non altro per i suoi lettori, il premio del 2013 conferito ad Alice Munro.

Come vengono scelti i candidati? Dopo…

View original post 672 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.