Il tarsio, l’ultimo dei cugini

OggiScienza

2052878890_291a0cc17f_bIl tarsio è un piccolo primate asiatico che appartiene allo stesso ramo evolutivo degli esseri umani e delle grandi scimmie. Crediti immagine: yeowatzup, Flickr

SCOPERTE – Nell’intrico delle foreste del Sud-Est asiatico – in un areale ormai molto ridotto rispetto a quello originario – vive un mammifero di piccola taglia che ha un aspetto inconfondibile per i suoi occhi enormi rispetto al corpo e le sue dita lunghe e affusolate. Entrambi gli adattamenti sono perfetti per una vita arboricola notturna, che gli consente di nascondersi dai predatori e vedere nell’oscurità i pericoli e le sue prede. È di lui che si parla: il tarsio, sfuggente e poco studiato primate asiatico. A guardare il suo aspetto, che lo fa sembrare un po’ un improbabile incrocio tra una scimmia e un roditore, viene difficile immaginare una stretta parentela con i primati superiori. E in effetti per le sue caratteristiche primitive è…

View original post 626 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...