#NoDPL: la protesta contro l’oleodotto in North Dakota (all’ombra di Trump)

OggiScienza

nodapl-drums-johnduffy Le proteste contro la costruzione dell’oleodotto Dakota Access Pipeline sono partite dai nativi americani Sioux e sono cresciute fino a coinvolgere molti cittadini. Crediti immagine: John Duffy

APPROFONDIMENTO – Da qualche mese, alcuni stati centrali degli Stati Uniti stanno rivivendo l’esperienza NYMBY (Not in My Backyard) con una nuova battaglia in difesa dell’ambiente, e non solo.
Al centro dello scontro c’è il Dakota Access Pipeline, l’oleodotto in costruzione in North Dakota che, nelle previsioni, dovrà coprire circa 200 chilometri, dalle raffinerie di Bakken fino agli stati più a sud, in una regione che copre South Dakota, Iowa e Illinois, trasportando una quantità di petrolio che sia aggira attorno ai 550 000 barili al giorno.

Il progetto nasce come alternativa ai trasporti su gomma o treno, per aumentare la velocità e l’efficienza e minimizzare il rischio di incidenti e quindi di impatto ambientale. L’oleodotto, che si…

View original post 1.181 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre era in viaggio tra Sirio e Nibiru, ha dovuto nascondere la sua identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vive a Novi Ligure (AL) da quando era bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ha iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente si occupa di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adora leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ha un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprì il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunse l’attività di divulgazione che lo hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...