Dal grafene ai super materiali

OggiScienza

Crediti immagine: Greta Radaelli

IPAZIA – Da sempre amante degli animali, finito il liceo Greta Radaelli stava per iscriversi alla facoltà di Veterinaria. Alla fine, anche grazie a un incontro casuale, ha fatto tutt’altro. Dopo una laurea in Ingegneria Fisica e un dottorato in Fisica al Politecnico di Milano, oggi – a soli trent’anni – è amministratrice unica di BeDimensional, startup nata come spin-off dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova con lo scopo di produrre materiali innovativi, sviluppati combinando materiali comuni con cristalli bidimensionali come il grafene. L’abbiamo contattata per chiederle di raccontarci il suo percorso. A cominciare da quell’incontro fortuito che, in un certo senso, le ha cambiato la vita.

Come mai hai scelto proprio Ingegneria Fisica?

Per caso, nell’estate tra liceo e università, ho incontrato la mia professoressa di matematica delle superiori, che mi ha consigliato di provare Ingegneria. Nella mia mente associavo l’ingegneria a qualcosa…

View original post 1.193 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...