L’invasione di (micro)plastiche del Mediterraneo

OggiScienza

L’Adriatico presenta la maggiore eterogeneità di materiali polimerici e distribuzione degli inquinanti del Mediterraneo: polimeri ad alta densità, PVC, nylon, vernici, paraffina sono alcuni degli inquinanti presenti anche a corta distanza dai fiumi o dai porti. Crediti immagine: Arnoooo, Flickr

APPROFONDIMENTO – Il Mar Mediterraneo è affollato da un’alta concentrazione di particelle polimeriche, che adesso iniziamo a conoscere con maggior dettaglio. Gli sversamenti in mare di rifiuti, di ogni tipo e grandezza, è una minaccia che ha tormentato gli ambientalisti per decenni. Per molto tempo l’allarme è rimasto però spesso relegato a speculazioni di carattere teorico, soprattutto per l’assenza di opportuni strumenti di analisi. Grazie a uno studio dell’istituto ISMAR del Consiglio Nazionale delle Ricerche, condotto in collaborazione con le Università di Ancona, del Salento e l’Algalita Foundation in California, e pubblicato sulla rivista Nature-ScientificReports, dalla teoria si passa alla pratica con un livello di dettaglio finora inedito, soprattutto…

View original post 1.089 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.