Revisione con scippo III: lo scippatore ricompensato

OggiScienza

Risultati immagini per peer review

IL PARCO DELLE BUFALE – Sulla pagina Facebook di OggiScienza, la custode riceve da un’addetta stampa dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer di Firenze e volentieri pubblica la seguente “Nota stampa“:

In merito alle notizie di stampa sul plagio scientifico perpetrato dal dr. Carmine Finelli, Fondazione Stella Maris Mediterraneo precisa che solo a gennaio-febbraio 2017 assumerà la gestione della Residenza disturbi alimentari di Chiaromonte (PZ) – di cui il dr. Finelli ne vanta una collaborazione – da parte di Regione Basilica. Pertanto solo da quella data potrà esercitare il controllo e la responsabilità della produzione scientifica. Immediato è stato comunque l’intervento della nostra prestigiosa Istituzione dopo aver appreso del plagio: il dr. Carmine Finelli ha ufficialmente ammesso la sua colpa rispetto al plagio scientifico e ha anche prontamente dichiarato l’assenza di ogni responsabilità della Fondazione Stella Maris Mediterraneo, assumendola completamente personalmente ed in proprio. Fondazione Stella Maris Mediterraneo chiarisce definitivamente ed inequivocabilmente l’assenza…

View original post 440 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre era in viaggio tra Sirio e Nibiru, ha dovuto nascondere la sua identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vive a Novi Ligure (AL) da quando era bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ha iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente si occupa di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adora leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ha un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprì il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunse l’attività di divulgazione che lo hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...