La Mela Artificiale

OggiScienza

Da una parte non rinuncia alla sua vocazione di produrre oggetti elitari, unici e qualitativamente superiori, dall’altra Apple non lesina ben più che mere strizzatine d’occhio alle altre grandi corporate attive nel campo dell’intelligenza artificiale. Crediti immagine: FirmBee, Pixabay

RICERCA – Abbiamo già parlato in questo articolo di The Partnership on Artificial Intelligence to Benefit People and Society, alleanza tra IBM, Facebook, Amazon, Microsoft e Google per lo sviluppo di nuove tecnologie legate all’intelligenza artificiale, orientato, almeno nei propositi dichiarati, al miglioramento del tenore di vita della popolazione mondiale.

Non si può non notare che mancano all’appello almeno altri due grandi colossi, ossia Tesla ed Apple. Per quanto riguarda il primo, il suo fondatore Elon Musk si è espresso più volte in maniera molto critica nei confronti della direzione attualmente intrapresa nel campo dello sviluppo dell’AI, che ha definito “potenzialmente più pericolosa della bomba atomica”.

Per questo…

View original post 779 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...