Passengers, un’occasione sprecata

OggiScienza

passengers-1STRANIMONDI – Da una grande idea deriva una grande responsabilità: parafrasando così il finale del primo Spider Man abbiamo già una recensione che ben riassume l’occasione sprecata da Passengers, film diretto da Morten Tyldum (The imitation game) con Jennifer Lawrence e Chris Pratt come protagonisti. Perché è bene dirlo da subito: quella buona idea viene letteralmente gettata alle ortiche. Ma qual è questa idea? Due persone isolate su una nave spaziale in viaggio verso un pianeta da abitare. Un viaggio di 120 anni in cui i passeggeri e l’equipaggio sono ibernati e per cui è previsto un risveglio a quattro mesi dall’arrivo, un mese prima per il personale di bordo. Per due passeggeri, una di prima classe, l’abbiente Aurora (Lawrence) e l’umile James (Pratt), che ha un titolo di viaggio di classe “economy”, qualcosa va storto e si trovano svegli, e soprattutto soli, a ben 90 anni dall’arrivo.

La trama

Ci troviamo in una…

View original post 965 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...