BPA, in attesa della nuova valutazione

OggiScienza

baby-bottles-100111_640 Nel 2011 la Commissione Europea ha deciso di vietare la produzione e la vendita di biberon con BPA. Crediti immagine: Public Domain

SALUTE – Nel corso del 2017, all’uscita dei nuovi dati biennali del National Toxicology Program, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) si è impegnata a fare una nuova valutazione degli effetti del BPA sulla salute umana, ed eventualmente modificarne la dose giornaliera tollerabile (DGT). BPA è l’abbreviazione di bisfenolo A, una sostanza chimica industriale molto usata fin dagli anni Sessanta del secolo scorso nella produzione di plastiche chiare, resine epossidiche, nel rivestimento di contenitori come le lattine – di cibo umano e per animali domestici– ed è il principale componente del policarbonato utilizzato negli imballaggi. Viene impiegato anche in alcuni strumenti per uso medico come cateteri e impianti (un’opinione al riguardo è stata pubblicata nel 2015) ma la fonte di esposizione principale rimane la…

View original post 916 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...