Malattie sessualmente trasmesse: ecco quanto poco ne sanno i giovanissimi

OggiScienza

I giovani Italiani non sono ben informati su malattie sessualmente trasmissibili e sulla differenza fra metodi contraccettivi e strumenti di prevenzione. Crediti immagine: Lead Beyond, Flickr

SALUTE – È cosa ben nota che in Italia l’educazione sessuale non sia istituzionalizzata a livello scolastico, un fatto che ci rende un caso di studio in Europa, come mostra un’aggiornatissima mappa pubblicata da ValigiaBlu, nonostante da più parti se ne discuta. Da ultima la stessa senatrice Elena Cattaneo, la quale in un incontro organizzato in Senato il 23 novembre scorso alla presenza del Ministro Lorenzin, ha parlato della scuola come il primo luogo dove fare informazione fra i giovani e i giovanissimi sulle malattie sessualmente trasmissibili.

A quanto pare, infatti, i nostri giovani non sono affatto ben informati, in media, su malattie sessualmente trasmissibili e sulla differenza fra metodi contraccettivi e strumenti di prevenzione. Lo mettono in luce alcuni dati pubblicati da…

View original post 604 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.