Le idee non sono infiammabili: Corporea la nuova esposizione di Città della Scienza

OggiScienza

CRONACA – Sabato 4 marzo a Napoli, a quattro anni esatti dall’incendio doloso che ha distrutto il science centre, Città della Scienza ha inaugurato Corporea, l’esposizione permante interattiva e multimediale sul corpo umano. Durante la cerimonia con presenze politiche importanti (sindaco di Napoli De Magistris, presidente della Regione Campania De Luca, ministro De Vincenti, ministra Fedeli) è stato anche presentato il futuro science centre che – questa è la promessa – sarà inaugurato il 4 marzo 2020. Insieme alla Cité des Sciences et de l’Industrie di Parigi, uno dei maggior science centre del mondo, Città della Scienza ha anche cominciato la progettazione di una nuova mostra sul fuoco.
Qui una galleria fotografica della serata inaugurale affollatissima di persone venute da tutta Italia e dall’Europa nonché tantissime cittadine e cittadini napoletani.

Leggi anche:I segreti del DNA in mostra a Roma

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate…

View original post 4 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.