Mal di schiena: il segreto è nel DNA

OggiScienza

“Anche se non è possibile modificare la propensione a sviluppare la patologia scritta nel DNA, è sicuramente utile esserne consapevoli e adottare uno stile di vita sano”. Crediti immagine: Pixabay

SCOPERTE – Il mal di schiena è un problema che riguarda 8 italiani su 10, molti dei quali soffrono di patologie del disco intervertebrale gravi e spesso invalidanti, come la famosa ernia del disco. Poco si sapeva circa l’origine di queste malattie, e quindi non molto era possibile fare per prevenirne l’insorgenza. Almeno fino a oggi. I ricercatori dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano hanno infatti individuato una particolare variante nel gene del recettore della vitamina D che, se presente, è associata al processo di degenerazione del disco intervertebrale, la struttura fibro-cartilaginea che fa da “ammortizzatore” tra una vertebra e l’altra.

Lo studio si associa a un progetto europeo, GENODISC, che ha coinvolto l’Istituto Galeazzi dal 2007 al…

View original post 502 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...