Kea, la risata contagiosa dei pappagalli neozelandesi

OggiScienza

Due giovani kea giocano tra loro sulle montagne della Nuova Zelanda. Fotografia di Raoul Schwing

AMBIENTE – Il kea, Nestor notabilis, è l’unico pappagallo di montagna del mondo ed è endemico della Nuova Zelanda, nelle Alpi meridionali. Con il suo piumaggio verde oliva, scarlatto sotto le ali e dietro la nuca, è probabilmente tra le specie di uccelli più facilmente riconoscibili del mondo.

Ma a renderlo noto in tutto il mondo è stata la sua indole da “esploratore”: è un uccello curiosissimo e giocoso, come ha confermato un recente studio che dei kea ha studiato… la risata. O meglio il play call, un richiamo che, come hanno scoperto gli scienziati guidati da Raoul Schwing, in questi pappagalli induce un comportamento giocoso. Concedendoci un po’ di antropomorfismo, è come una risata contagiosa, che mette tutti di buon umore. I risultati sono stati pubblicati su Current Biology.

Oggi…

View original post 760 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...