Guido Morselli e la fantascienza

OggiScienza

STRANIMONDI – Immaginiamo due strani mondi. Il primo: un mondo in cui l’Unione Europea nasce negli anni Venti del Novecento su iniziativa della Germania vincitrice della Prima Guerra Mondiale. Il secondo: un mondo dove non rimane più nessuno, tranne una persona, salvata casualmente dall’evaporazione del genere umano. Sono gli stranimondi ai confini della fantascienza immaginati dallo scrittore bolognese Guido Morselli.

L’autore 

Guido Morselli nacque a Bologna nel 1912 e morì suicida a Varese nel 1973. Fu uno scrittore tormentato e che ebbe, in vita, ben pochi riconoscimenti del suo talento. Vide pubblicati solamente due saggi, fra cui Realismo e fantasia del 1947. Non a caso citiamo questo saggio: i critici letterari oggi sottolineano come la produzione di Morselli sia progressivamente approdata a lidi fantastici – e, secondo alcuni, fantascientifici – dopo l’iniziale adesione a un genere molto più in voga nel romanzo italiano del dopoguerra, ovvero il neorealismo. Fra questi…

View original post 1.091 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...